Eletto il Direttivo per il quadriennio 2013-2016

16 febbraio 2013
La sezione comunale Avis di Aosta ha un nuovo presidente: è Pier Paolo Civelli che è risultato il più votato dall’Assemblea elettiva.

Il Nuovo Consiglio direttivo della sezione comunale Avis di Aosta eletto nel marzo 2013: da sin a dx : Aguettaz, Bacca,Marguerettaz,Fosson. Civelli, Meinardi, Verducci e Romeo

Collaboreranno con il neo Presidente nell’esecutivo: Paolino Verducci e Salvatore Caltabiano in qualità di Vice Presidenti, Aldo Meinardi che assume l’incarico di amministratore, Massimo Balestra Segretario e Annalisa Marguerettaz che si occuperà della promozione associativa.

Il nuovo direttivo cittadino - che si è riunito martedì 26 marzo scorso - risulta inoltre composto da Vincenzo Bacca, presidente uscente, Serafino Aguettaz del gruppo di Verrayes, Paolo Romeo, Corrado Fosson e Giancarlo Civiero che è anche Presidente regionale Avis Valle d’Aosta.

 “Tra i primi impegni – spiega il neo presidente Civelli – l’iniziativa d’intesa con l’APS di Aosta per una collaborazione avviata con le Farmacie comunali cittadine dove l’Avis aostana sarà presente per una campagna di sensibilizzazione sulla donazione di sangue. Saremo presenti con i nostri volontari il 4 aprile tutto il giorno nella farmacia di C.so S.Martin de Corléans 65.”

 La prima riunione del direttivo ha consentito di approvare le linee di indirizzo per l’attività associativa nel quadriennio appena avviato.

 “L’attività sarà compiuta in stretta collaborazione con l’Avis regionale – aggiunge ancora il presidente Civelli – andando anche a favorire la condivisione di attività ed iniziative con le altre sezioni comunali. Quella di Aosta è la sezione con maggior numero di iscritti, è normale che si ponga come punto di riferimento per l’intera realtà associativa avisina.

Il direttivo ha poi concordato sulla indispensabile maggiore attenzione al mondo giovanile per promuovere il valore della donazione.

Altro punto qualificante dell’agenda futura sarà la collaborazione con le altre associazioni, come l’Aido, con cui condividiamo i comuni obiettivi per la diffusione di una cultura della donazione. Grande attenzione anche all’Avis rosa con due presenze femminili, una in esecutivo e una nell’incarico di Revisore dei Conti, la dottoressa Alessandra Dalmasso.”

Per ogni altra informazione, chi fosse interessato ad avvicinarsi all’Avis e divenire donatore di sangue, la sede cittadina è in via Croce di Città 99. (aperta al mattino 9-12 lunedì-martedì e giovedì; pomeriggio 15-18 mercoledì e venerdì) La nostra e-mail è avis_aosta@libero.it . Per consultazione e contatti è disponibile anche il sito dell’AVIS regionale e delle sezioni comunali : www.avis.vda.it .

Fonte: Avis Aosta