La 64° Giornata del donatore Avis di Aosta

28 ottobre 2013

 

Sabato 26 ottobre 2014, dopo la deposizione di una corona al monumento al dono del sangue in viale Ginevra, alla presenza di molti labari delle sezioni regionali AVIS, si è svolta la cerimonia della 64a giornata del donatore di sangue della sezione Avis di Aosta ed è proseguita nella sala Hotel des Etats con la consegna delle benemerenze e con i discorsi ufficiali.

Hanno preso parte i parlamentari valdostani Lanièce e Marguerettaz, l'assessore reg.le alla sanità Fosson, l'assessore comunale ai servizi sociali Sorbara e il Vice Presidente del Consiglio reg.le Lanièce. Presenti anche il Presidente regionale AVIS Giancarlo Civiero, Corrado Fosson e per l'AIDO, Daniele Scano.

Il Presidente dell’Avis di Aosta, Pier Paolo Civelli ha ricordato nella primavera scorsa il rinnovo del direttivo cittadino. “La nuova squadra si è messa in moto in questi mesi puntando su alcune iniziative contenute nelle linee di indirizzo approvate all’inizio del mandato.”

Tra le altre iniziative avviate in questi primi mesi il Presidente Civelli ha segnalato: “l’innovazione informatica e le modalità di comunicazione con i soci, oltre alla progettazione del sito della sezione Avis di Aosta. Un investimento che ci consentirà di avere un dialogo immediato con i nostri soci, un risparmio nell’invio delle informazioni e anche la gestione informatizzata dell’anagrafica dei soci rispettando i criteri che l’Avis nazionale e regionale ci chiedono.”

Dopo la consegna delle benemerenze un corteo è partito alla volta della Cattedrale di Aosta dove il parroco Don Fabio ha celebrato la Santa Messa dedicata all'Avis nel ricordo dei donatori di sangue scomparsi.

 

 

 

 

Fonte: avis aosta