TORNANO LES AMIS DE L'AVIS DE VEULLA PER PROMUOVERE IL DONO DI SANGUE

28 gennaio 2017

Tornano ad animare la Fiera di Sant'Orso 2017 “Les AMIS de l'AVIS de VEULLA” l'iniziativa solidale organizzata dall'AVIS di AOSTA. Il 30 e 31 gennaio ci sarà spazio anche per promuovere il DONO del Sangue grazie agli artigiani donatori di sangue aderenti all'Avis e simpatizzanti che espongono nei due giorni della Fiera.
Il simbolo des Amis de l'Avis de Veulla è stato realizzato da due artisti affermati come Dario Marguerettaz e Antonella Berra che hanno ideato e prodotto un simpatico personaggio a forma di goccia. “Lo scorso anno – spiega Antonella Berra - erano state ribattezzate “le goccioline dell'Avis de Veulla” con una piccola figura femminile al centro del ciondolino: quest'anno arriva la versione maschile con un simpatico pupazzo che ha già riscosso un bel numero di contatti sulla pagina Facebook dell'Avis di Aosta.”
“Les Amis de l'AVIS de Veulla – spiega il Presidente Avis di Aosta Pier Paolo Civelli – saranno di scena anche in questa Fiera. Donne e uomini che, oltre ad esporre le loro opere di artigianato, aiuteranno l'AVIS in qualità di veri e propri ambasciatori per rilanciare il messaggio di altrusimo a sostegno del Dono di sangue. La Fiera di S.Orso è un grande momento di aggregazione e di partecipazione nel quale storia, tradizione e tipicità sono gli elementi dominanti. Questa iniziativa giunta ormai al terzo rendez-vous ci consente di incontrare la gente e sensibilizzarla sull'importanza della donazione di sangue. Un messaggio stavolta amplificato dalla piattaforma social adottata da Avis per raggiungere un pubblico sempre più vasto sul web.”
L'Avis di Aosta consegna ad ogni artigiano aderente un ciondolo e un diploma da esporre sul proprio banchetto. Due segni distintivi che insieme alla collaborazione degli Amis de l'Avis consentono di ricordare l'importanza della donazione di sangue.
Anche nel corso della Veillà del 30 gennaio ci sarà spazio per il messaggio solidale di promozione della donazione di sangue. Infatti alcune Crotte tipiche del Bourg de Saint Ours hanno confermato la loro collaborazione. Tra queste La crotta des Amis de la Table Ronde e la Crotta degli Apostoli, la Crotta di Merlo.

Fonte: AVIS AOSTA